Gabrieli di Vergi: fragment